Sono fermamente convinto che uno studio debba essere adeguatamente attrezzato per garantire ottimi risultati e terapie.

Per questo motivo ritengo che sia indispensabile, ad oggi, un sistema radiologico 3d che permetta di ottenere risultati più precisi e approfonditi rispetto alla panoramica dentale.

Un radiografia dentale 3d è una T.C. Cone beam che offre una serie di vantagi: 

  •  La possibilità di ottenere con un macchinario aperto radiografie dei mascellari
  •  Determinare diversi volumi di acquisizione a seconda dell’esigenze (da pochi denti a entrambe le arcate)
  •  Ottenere immediatamente immagini utili per una corretta diagnosi e terapia
  •  Ridurre al minimo la dose di radiazione a cui viene sottoposto il paziente

Per questo abbiamo deciso di affidarci a Pax-i3D Smart prodotto dalla Vatech, uno dei leader del settore, che nell’ottica di proporre sistemi meno invasivi per il paziente offre grazie alla tecnologia dei sensori CMOS APS ad alta sensibilità abbinata ad algoritmi di ricostruzione proprietari, una qualità di immagine superiore con una dose del 50% in meno rispetto alle cone beam 12×9 tradizionale.

Meno radiazioni, più qualità.

Contattaci!

Contattaci!
reCAPTCHA